Se non ti va di correre, funzionerà anche una sfida di power walking di tre miglia!

Ho letto le notizie sul mio computer dell’ufficio, a cui ero stato incollato per un’ora buona. Questo è esattamente il motivo per cui non avrei mai consegnato il mio latte ghiacciato. Alcuni giorni, fare una corsa al caffè è l’unica volta che mi strappo dallo schermo del desktop.

Gli americani non hanno certo bisogno di un’altra scusa per essere sedentari. Siamo diventati una nazione di patate a cubetti, grazie in parte a un numero sempre più ridotto di dipendenti nelle aziende e ad un carico di lavoro maggiore.

Un enorme 39% dei dipendenti pranza nei loro banchi e il 42% raramente fa una pausa pranzo o lo salta completamente, secondo un sondaggio del 2012 di Right Management. CORRELATO: 16 modi inaspettati di aggiungere anni alla tua vita Come puoi immaginare, essere sedentario è piuttosto malsano.

Non fare una pausa pranzo adeguata porta a una maggiore stanchezza e mancanza di produttività tra gli impiegati, ha scoperto uno studio dell’Università di Toronto. Fissare lo schermo di un computer per lunghi periodi di tempo può causare affaticamento degli occhi; uno studio di JAMA Ophthalmology ha scoperto che passare più di sette ore al giorno davanti a un computer può causare sintomi simili alla sindrome dell’occhio secco, principalmente perché sbattiamo le palpebre mentre guardiamo i nostri schermi e creiamo una minore concentrazione di lacrime.

Questo comportamento può anche causare affaticamento del collo e, secondo la mia ricerca, portare a incursioni disperate del distributore automatico dell’ufficio e al consumo di merende scadenti. Pranzo spesso alla scrivania.

E così, colpire Starbucks o Dunkin ‘Donuts (vado in entrambe le direzioni) nel pomeriggio a volte è la mia unica occasione per farmi muovere il sedere. Per quanto mi rallegri di unirmi quando un collega riceve richieste per un trattino di caffè, sono molto più felice di rilassarmi gli occhi, prendere un po ‘d’aria fresca e far muovere il mio corpo. Il cambiamento di scenario mi ricarica tanto quanto la caffeina. Bene, quasi altrettanto.

CORRELATO: 11 segreti per tutto il giorno Starbucks sta inventando tutti i tipi di modi per guadagnare dollari in questi giorni, incluso un portachiavi in ​​argento da $ 200 in regalo la prossima settimana. (Quanto odieresti perderlo ?!) Nel frattempo, dirò solo grazie per l’opzione di consegna, ma no grazie. Se qualcuno volesse consegnarmi una massaggiatrice in ufficio, comunque, io ci sto.

Ricetta senza glutine: barrette di cioccolato alla menta Chi può resistere alla deliziosa combinazione di menta e cioccolato? Non io, questo è sicuro!

I due sapori si completano a vicenda così bene, e li adoro insieme nei dessert, in particolare i prodotti da forno come questo. Di Tina Haupert, 21 agosto 2013 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Chi può resistere alla deliziosa combinazione di menta e cioccolato?

Non io, questo è sicuro! I due sapori si completano a vicenda così bene, e li adoro insieme nei dessert, in particolare i prodotti da forno come questo. Questa ricetta per le barrette di cioccolato alla menta è fatta con farina di cocco naturalmente priva di glutine insieme a una varietà di ingredienti genuini che renderanno felici la mente, il corpo e le papille gustative.

Se stai evitando il glutine nella tua dieta o vuoi semplicemente provare qualcosa di nuovo, questa ricetta è per te! Zoom immagine Ingredienti: 1,5 tazze di farina di cocco1 / 2 tazza di olio di cocco fuso1 / 2 tazza di cocco grattugiato1 / 3 tazza di miele2 cucchiaini di estratto di menta piperita1 cucchiaino di estratto di vaniglia1 / 2 cucchiaini di lievito in polvere1 / 2 cucchiaino di cannella1 / 4 cucchiaini di sale marino1 / 2 tazza di gocce di cioccolato Istruzioni: Preriscalda il forno a 350 gradi F.Combina tutti gli ingredienti in una grande ciotola e mescola bene. Versare la pastella in una teglia da 9 “X 12” preparata e distribuire uniformemente. Cuocere per 10-12 minuti fino a quando i bordi iniziano a diventare leggermente marroni. forno e tutto il resto fare raffreddare per 10 minuti.

Infine, tagliare a barrette e servire. Zoom immagine Per 12 battute Leggi il blog quotidiano di fitness e fitness di Tina, Carote “N”.

Per saperne di più: Pranzi senza glutine per bambini 15 Ricette senza glutine La dieta senza glutine migliora la tua salute? Twitter è pazzo di questo importante cambio di costume della “Justice League” Le Amazzoni sembrano pronte per la spiaggia, non per combattere – ei fan sono accesi.

Di Evin Billington, 14 novembre 2017 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa attrice Gal Gado Durante l’estate il pubblico ha entusiasmato il pubblico e Wonder Woman sta morendo dalla voglia di vederla recitare nuovamente l’eroina tosta in Justice League, che arriverà nei cinema questa settimana. Ma mentre Wonder Woman ha ottenuto grandi elogi per il suo potente messaggio femminile, Justice League sta diventando vivace per il motivo opposto.

Sui social media, i fan sottolineano che mentre Gadot sembra sostanzialmente la stessa nel nuovo film, i suoi compagni Amazzoni – una mitica tribù di donne guerriere – sfoggiano un aspetto molto più scarno. CORRELATO: 5 modi in cui Gal Gadot è in ottima forma per “Wonder Woman” In Wonder Woman, le sovrumane Amazzoni indossano un’armatura placcata che copre il loro torso, stivali di metallo alti fino al ginocchio e lunghi polsini di metallo sulle braccia.

Le foto della Justice League mostrano le Amazzoni vestite più per la spiaggia che per la battaglia. Si sono scambiati i pettorali di metallo con reggiseni in pelle e i polsini sono spariti, sostituiti da sottili cinturini in pelle che mostrano molta pelle nuda. La maggior parte delle donne ha anche ogni gamba completamente esposta. Le Amazzoni non sono quasi protette dalle scottature solari, figuriamoci da una spada oscillante o da frecce volanti.

https://harmoniqhealth.com/it/ Gli utenti di Twitter sono stati rapidi nel sottolineare i nuovi outfit a malapena e evidenziare una possibile ragione del cambiamento: la costumista di Wonder Woman è una donna, mentre la costumista di Justice League è un uomo. Per essere onesti, alcuni utenti di Twitter stanno dicendo che i costumi degli skimpier potrebbero essere modellati su antichi attrezzi da battaglia greci; A volte i guerrieri spartani indossavano pochissimo per potersi muovere meglio.

Altri ipotizzano che gli abiti da bikini possano essere l’equipaggiamento da allenamento delle Amazzoni piuttosto che la loro armatura da battaglia completa. Dovremo aspettare fino a quando il film uscirà venerdì per scoprirlo di sicuro. Ma per molti fan, i nuovi costumi sono fuori sincrono e persino offensivi per una potente tribù guerriera di donne forti e muscolose.

Take It Inside: 3 (Non noioso) Allenamenti sul tapis roulant 08 novembre 2011 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Stampa È quel periodo dell’anno in cui porto i miei allenamenti di corsa sul tapis roulant. O dovrei dire dreadmill?

Il tapis roulant può essere un vero ostacolo, ma trovo che l’utilizzo di un piano per guidare il mio allenamento mi tenga in pista, interessato e motivato, quindi il tempo passa. Ecco tre dei miei allenamenti sul tapis roulant preferiti (leggi: non noiosi).

Walk-Jog-Sprint Questo è uno dei miei allenamenti preferiti quando temo il mio tempo sul tapis roulant. Mi fa indovinare per ben 45 minuti, quindi è finita prima che io lo sappia! E mi sento come se avessi davvero lavorato sodo quando ho finito.

Sono quasi sempre un disastro sudato alla fine! Camminare a 4.0 a 7.5 inclinazione per 4 minuti Jogging a 6.5 a 1.0 inclinazione per 5 minuti Ripetere a piedi e jogging due volte Jog a 6.5 a 2.0 inclinazione per 3 minuti Corri a 7.0 a 1.0 inclinazione per 3 minuti Stampa a 8.0 a 1.0 inclinazione per 1 minuto Jog a 6.0 a 1.0 inclinazione per 1 minuto Stampa a 8,0 a 1,0 inclinazione per 1 minuto Esegui a 7,0 a 1,0 inclinazione per 1 minuto Corri a 6,5 ​​a 1,0 inclinazione per 3 minuti Abbassare (camminare) per 5 minuti Tempo totale: 45 minuti Roll Play La modifica della mia velocità ogni due minuti mantiene il mio interesse e motivazione alta mentre si corre sul tapis roulant.

Durante questo allenamento ho percorso poco più di 5,5 miglia in 60 minuti. C’è un intervallo di camminata dai minuti 30 a 35, quindi questo allenamento può essere facilmente abbreviato a 35 minuti se necessario. Inclinazione: 1,0 minuti da 0 a 5: 4,2 mph5 a 7: 6,3 mph7 a 9: 6,5 mph9 a 11: 6,7 mph11 a 13: 6,5 mph13 a 15: 6,3 mph15 a 20: 4,5 mph20 a 22: 6,4 mph22 a 24: 6,6 mph24 a 26: 6,8 mph26 a 28: 6,6 mph28 a 30: 6,4 mph30 a 35: 4,4 mph35 a 37: 6,5 mph37 a 39: 6,7 mph39 a 41: 6,9 mph41 a 43: 6,7 mph43 a 45: 6,5 mph45 a 50: 4,2 mph50 a 51: 7.0 mph51 a 52: 6.9 mph52 a 53: 6.8 mph53 a 54: 6.7 mph54 a 55: 6.6 mph55 a 60: 4.2 mph Tempo totale: 60 minuti Sfida a tre miglia Quando sono a corto di tempo, mi piace sfidare me stesso per correre tre miglia più veloce che posso.

Amo una sfida, quindi provare a battere il mio miglio precedente mi entusiasma per il mio allenamento. Se non ti va di correre, funzionerà anche una sfida di power walking di tre miglia! Riscaldati per 10 minuti (a piedi o in jogging lento) Corri per un miglio Recupero: due minuti a piedi Esegui il secondo miglio.

Cerca di migliorare il tuo tempo dal miglio del primo miglio. Recupero: due minuti a piedi Esegui il terzo miglio. Cerca di migliorare il tuo tempo dai precedenti due miglia. 5 minuti di raffreddamento (camminata o corsa lenta) Céline Dion si apre lacrimamente sulla battaglia contro il cancro del marito e il suo ritorno sul palco “Devo dimostrare a me stesso, mio ​​marito e i miei figli che io sono forte e stiamo bene “. Di Julie Mazziotta, 25 marzo 2015 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa Dopo essersi presa una pausa per prendersi cura del marito malato, Céline Dion ha annunciato il suo ritorno sul palcoscenico di Las Vegas e si è aperta sulla dura realtà della cura di un partner che sta combattendo il cancro. “Ho paura di perderlo, perché è un male”, ha detto Dion alla gente. “Ma devo dimostrare a me stesso, mio ​​marito e i miei figli che sono forte e che stiamo bene.” René Angélil, 73 anni, suo marito ed ex manager, è stato diagnosticato per la prima volta un cancro alla gola 15 anni fa.

Lo scorso agosto, Dion ha annunciato che avrebbe interrotto il suo spettacolo indefinitamente per prendersi cura di lui mentre si riprendeva dall’intervento chirurgico per una ripetizione. Non è in grado di parlare a causa di un ampio intervento chirurgico. Da allora, purtroppo, ad Angélil è stata diagnosticata una terza ricorrenza.

Dion aveva già iniziato a prepararsi per il suo spettacolo di ritorno il 27 agosto su sua sollecitazione, e la nuova diagnosi ha solo rafforzato la sua decisione di tornare a esibirsi. “Vuole che canti di nuovo, e voglio farlo con lui”, ha detto. CORRELATO: 5 modi per affrontare lo stress del caregiver In effetti, Dion afferma che Angélil sarà tra il pubblico al primo show. “Prometto che ci saranno note alte e felici, ma sarà molto emozionante per me”, ha detto.

Dion, che è nota per essere “un libro aperto” per i suoi fan, si è anche resa conto delle difficoltà che lei e la sua famiglia stanno affrontando. “Non può mangiare, quindi gli do da mangiare”, ha detto Dion a Deborah Roberts della ABC News. “Ha un tubo di alimentazione. Devo dargli da mangiare tre volte al giorno. “Tuttavia, le pressioni del caregiving non possono trattenerla.

Al suo ritorno sul palco, spiega: “Lo sto facendo per lui. Lo sto facendo per i miei fan. Lo sto facendo per me. “CORRELATO: 5 modi in cui i caregiver si sentono curati di come andare senza amore per una settimana mi ha insegnato ad amare il mio seno DD Cosa è successo quando un 23enne ha liberato molto più del capezzolo.

Di Julia Naftulin, 06 marzo 2018 Pubblicità Salva Ellissi Pin FB Altro Tweet Mail Email iphone Invia SMS Stampa C’è stato un tempo n Ho adorato le mie tette. Al liceo, indossavo una coppa C e il mio seno riempiva perfettamente i miei bikini a triangolo e le camicie con scollo a V aderenti alla perfezione.

Col passare degli anni, il mio seno ha continuato a crescere. Alla fine ero una coppa DD. Costumi da bagno e top carini erano difficili da trovare e mi sono sentito fortunato a trovare un semplice reggiseno con ferretto che mi sosteneva bene il petto. Ho guardato con invidia mentre gli amici indossavano top e abiti che non potevo. A causa degli standard sociali, mi sembrava che le mie grandi tette non potessero mai avere un bell’aspetto in un top senza spalline.

Come tante altre donne, mi hanno insegnato che i seni grandi dovrebbero essere coperti e sostenuti dietro i vestiti. CORRELATO: 12 motivi per cui le tue tette fanno male Ma recentemente ho iniziato a chiedermi: solo perché il mio seno non era piccolo e perfettamente vivace non significava che mi fosse letteralmente vietato diventare sbilanciato, giusto?

Sono una scrittrice e dopo aver scritto un articolo su una donna che ha usato il suo account sui social media per sottolineare che il seno cadente è naturale e normale, ho deciso che era tempo di affrontare le mie tette. Cosa accadrebbe se gettassi i miei reggiseni al vento e andassi in giro per la mia giornata con le mie tette naturali liberate da reggiseni e top sciolti?

Sapevo che questo esperimento avrebbe spinto al limite i miei livelli di comfort con il mio corpo, ma è esattamente per questo che volevo farlo. Se potessi passare cinque giorni senza reggiseno, ho pensato, la prossima volta che avrei voluto indossare un vestito carino o un top senza uno, non avrei provato la stessa esitazione che faccio normalmente. 1 ° giorno: inizia la mia settimana senza reggiseno I miei genitori erano in visita oggi per il brunch, quindi ho deciso di iniziare il mio lancio nella mia incursione nella sfrontatezza con un abito rosso fuoco, scollo a barchetta, jeans neri a vita alta e un denim giacca sopra (perché non stavo cercando di farmi vedere i capezzoli in un ristorante alle 9 del mattino).